sabato 23 aprile 2011

Lamentazione sul corpo di Gesù Cristo morto - Sandro Botticelli 1445-1510



"..Ma adesso che viene la sera ed il buio
mi toglie il dolore dagli occhi
e scivola il sole al di là delle dune
a violentare altre notti:
io nel vedere quest’uomo che muore,
madre, io provo dolore.
Nella pietà che non cede al rancore,
madre, ho imparato l’amore”.

da Il testamento di Tito
Fabrizio De Andrè

4 commenti:

Stella ha detto...

Che la Gioia del Signore sia con Te.

Lara ha detto...

Grande post.
Cara Viola ti auguro di cuore una Pasqua Felice con tutti i tuoi cari!
Un abbraccio.
Lara

red ha detto...

Ciao Viola, felice Pasqua, un abbraccio,
Red

Pia ha detto...

GRAZIE Viola! Gioiosa Pasqua anche a te e ai tuoi cari!