giovedì 27 ottobre 2011

C'è un albero




C'è un albero dentro di me
trapiantato dal sole
le sue foglie oscillano come pesci di fuoco
le sue foglie cantano come usignoli...


Nazim Hikmet




8 commenti:

Tomaso ha detto...

Stupende foto cara Viola, accompagnate da questa bella poesia,
grazie di averla condivisa con noi.
Tomaso

Giulia ha detto...

Mi piacciono molto i colori!
xoxo
G

tiziano ha detto...

Quell'albero e veramente in'ispirazione poetica, bella pure la poesia, ciao Viola buona giornata,

Tiziano.

Daffodils ha detto...

...per questi colori e tante altre cose, capisco perché l'autunno è chiamato indian summer. Bella la poesia, non la conoscevo. Scopro sempre qualcosa nei tuoi post :0)
un abbraccio.

luisa ha detto...

magnifica la foto e sublimi i versi di Hikmet buona giornata

Sara ha detto...

te l'ho detto che devi cambiare lavoro!!!
grazie cara del tuo messaggio, poi ti farò sapere come proseguiranno le cose.

Gabe ha detto...

bel connubio di parole e immagini,ciao buon fine settimana

cosimo ha detto...

C'è un mare dentro me, le sue acque non conoscono il riposo, il suo colore non conosce sfumature scure. Neppure quando scende il buio della notte.